Olio Extravergine arrow News INCONTRI arrow L'oliveto sul Reno
No Image
L'oliveto sul Reno PDF Stampa E-mail
Scritto da Valentina   
lunedì, 17 dicembre 2007 23:00

L’azienda L’Oliveto di Montecorvino Rovella, in provincia di Salerno, ha avuto un’idea originale per far conoscere i propri prodotti: quella di farli passeggiare su un battello sul Reno.

L’azienda, specializzata nella produzione di olio extravergine di qualità ma che punta adesso anche al vitivinicolo, nasce nel 1978 per iniziativa di Annibale Salerno con l’acquisto di 30 ettari di terra con mille piante di olivo di qualità Rotondella, Leccino e Frantoio, varietà molto pregiate, e si sviluppa con l’acquisizione nel 1988 dello storico Frantoio Oleario Pieralisi.

La filosofia dell’azienda è così spiegata da Giusy Salerno, figlia del fondatore dell’azienda nonché parte integrante di essa, insieme ai fratelli Mario e Francesca: “Abbiamo affiancato la tradizione all’innovazione, dotando l’azienda di tutti i macchinari necessari per un’estrazione fatta in tempi giusti e senza rinunciare alla genuinità”.

Ecco come nasce uno degli extravergine migliori d’Italia, che può vantare addirittura una certificazione della rintracciabilità di filiera, la possibilità, cioè, di seguirne gni stadio della produzione dalla raccolta nei campi alla vendita.

L’olio della famiglia Salerno è conosciuto anche all’estero grazie alla partecipazione nel 2003 al Sol di Verona insieme a un progetto della Provincia di Salerno, che ha dato l’opportunità all’azienda di farsi notare anche nei mercati esteri, quello tedesco in particolare.
Le degustazioni sul Reno hanno infatti dato il via alla conquista di Monaco e Francoforte.

 
< Precedente   Prossimo >
Google
 
No Image
No Image No Image No Image